Setup Menus in Admin Panel

La stabilizzazione delle immagini è disponibile in una varietà di nomi e tipi diversi. Che si chiami O.I.S. (Optical Image Stabilization), VC (Vibration Compensation), VR (Vibration Reduction), IBIS (In-Body Image Stabilization) o semplicemente IS (Image Stabilization), tutto ciò fa fondamentalmente la stessa cosa – controlla gli effetti delle vibrazioni della fotocamera per produrre immagini più nitide. Con gli ultimi anni, la stabilizzazione dell’immagine del corpo è stata creata, e la maggior parte delle ultime versioni di obiettivi Canon e Nikon sono dotate di una certa iterazione di stabilizzazione dell’immagine. Ma cosa significa tutto questo e come funziona fondamentalmente la stabilizzazione dell’immagine?

Programma del Corso

Introduzione
Introduzione 00:01:00
La storia della stabilizzazione sull’obiettivo e sul sensore 00:05:00
Stabilizzazione dell’immagine VS la riduzione delle vibrazioni VS la stabilizzazione ottica 00:01:00
Vantaggi e svantaggi della stabilizzazione dell’obiettivo 00:07:00
Vantaggi e svantaggi della stabilizzazione dei sensori 00:05:00
Stabilizzazione sul sensore: usi alternativi 00:02:00
Sintesi della stabilizzazione dell’obiettivo rispetto alla stabilizzazione del sensore 00:06:00
Stabilizzazione ottica vs stabilizzazione sul sensore secondo Nikon 00:05:00
Il circuito di stabilizzazione 00:30:00
Gli schemi di denominazione dei vari sistemi di stabilizzazione delle immagini 00:01:00
Come funziona la stabilizzazione a sensore (VIDEO) 00:01:00
Come vengono misurati gli stop per la IS (Canon) 00:06:00
Come funziona lo stabilizzatore su obiettivo (VIDEO) 00:02:00
top
Copyright Fotografare in Digitale